martedì 19 giugno 2012

RAGU' DI SEITAN

Ragù di seitan

Chi mi conosce lo sa: amo cucinare ed amo mangiare piatti creati con ingredienti genuini, sani e  possibilmente biologici ma senza rinunciare al gusto ed è per questo che da un po' di tempo mi sono chiesta se non sia possibile creare una cucina salutista ma piena di sapore!!

Quindi, come ogni persona appassionata ed entusiasta mi sono lanciata, anche se a piccoli passi, con la modestia di chi " armeggia " con alcuni ingredienti per la prima volta ricordando che, a prescindere che si opti per una dieta vegetariana o meno, ciò che più conta è la genuinità dei sapori ma anche dei gesti con cui si crea; è importantissimo come si presenta un piatto, i profumi che questo sprigiona e dal mio punto di vista anche l' ambiente che vi è intorno perchè diventi nutrizione per l' anima e per i sensi oltre che per il corpo!

Ma adesso vi voglio mostrare cosa ho combinato oggi per avvicinarmi, con uno dei piatti più tipici della tradizione della mia terra, alla natura, a ciò che di vegetale possiamo mangiare come ottimo sostituto della carne animale: il RAGU' di SEITAN.

Ecco come l' ho preparato: 

in un tegame antiaderente ho fatto stufare ( non l'ho soffritto ) un misto di sedano, carota e cipolla tagliate a cubetti finissimi; dopo di che ho aggiunto il seitan tritato con il Bimby 20 sec., vel. 5 ( potete usare un qualunque frullatore ) lasciandolo in cottura, rimescolando spesso, per pochi minuti.
Ho poi aggiunto un po' di latte, circa 300 ml che ho fatto asciugare, aggiungendo quindi una bottiglia di passata di pomodoro ed il sale.

Ho proseguito la cottura a fiamma bassa, rimescolando spesso come per un comune ragù di carne!

So che forse non mi crederete ma a cottura ultimata io stessa mi sono stupita: era buonissimo e l' ha mangiato anche Edoardo!!!!

Non avevo il tempo di preparare le lasagne o le tagliatelle così ho optato per una "semplice" pasta di semola.

Pappa al ragù di seitan



4 commenti:

  1. Sono d'accordo con tutto quel che hai scritto. Il ragù di seitan è saporitissimo e preparato in quantità può essere surgelato esattamente come quello di carne e risolvere una cena veloce. Non conoscevo l'aggiunta del latte, qual'è l'effetto finale? secondo te si può sostituire il latte vaccino con latte di soia?
    Io al mio aggiungo sempre della paprika, e lo uso un po' più speziato (con curry e peperoncino) e con i piselli per farcire le piadine.
    Brava Michela.
    Ciao!

    RispondiElimina
  2. Ciao Michela,
    che bello averti qui!

    Sai ho aggiunto il latte perchè solitamente cuocio così il ragù di carne; ho usato la stessa procedura!! Per un attimo ho pensato di usare latte di Soia che secondo me è un valido sostituto di quello vaccino!! Se ci provi mi fai sapere?

    Buona la tua idea di aggiungere i piselli, la terrò a mente!!
    Grazie mille

    Michela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-D grazie!
      Si, quando il tempo virerà nuovamente verso il fresco lo proverò senz'altro con il latte di soia che di certo lo rende ancora più ricco e sostanzioso. Io non ho mai preparato il ragù tradizionale, e non avevo idea ci volesse anche il latte!
      Non mancherò di aggiornarti ;)
      Buona giornata cara.

      Elimina
    2. Attendo il resoconto dei tuoi "esperimenti" culinari :-)

      A presto!!!

      Elimina

Ti potrebbero anche interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...