sabato 29 settembre 2012

PAVLOVE DI CSABA DALLA ZORZA CON PERE, CIOCCOLATO E CANNELLA


Ultimamente ho perso la testa per Csaba dalla Zorza nel senso che trovo la sua cucina fantastica ed accessibile ad una persona come me non addetta ai lavori.



Di recente, in occasione del mio compleanno, ho ricevuto in regalo "Merry Christmas" della Luxury Books ( grazie mamma!!) e già dalla lettura delle prime pagine mi sono scontrata con l' elegante semplicità di Csaba; una donna che racchiude in sé il senso della tradizione, il valore della famiglia, la capacità di rendere un ambiente, un piatto, speciale seppur semplice!

Girovagando nel web o nelle librerie si trovano menù ed idee di ogni tipo, oggi molto in voga quelle del riutilizzo, del riciclo creativo ma i suoi consigli vanno oltre, lei non si ferma al suggerimento di andare in un mercatino a scovare qualcosa di vintage e nemmeno si limita al lusso che non tutti si possono permettere. Sto facendo tutto questo giro di parole proprio perchè è difficile descriverla, codificare con le parole il suo lavoro, le sue idee, bisogna entrare nel suo spirito, avvicinarvisi per cogliere ciò che forse vi ho fatto vagamente intuire!!

Quindi, entrata nel limbo di Csaba e della sua raffinata cucina mi sono cimentata in una versione delle sue famosissime quanto eccellenti Pavlove  pere, cioccolato e cannella ed il risultato è stato strepitoso.

PAVLOVE 

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

150 g di bianco d' uovo,  150 g di zucchero a velo, 150 g di zucchero superfine

Prepara le Pavlove il giorno prima.
Accendi il forno a 105°C e rivesti una teglia con carta da forno. Disegna sulla carta sei cerchi del diametro di circa 8 centimentri, aiutandoti con una tazza, poi rigira la carta per lasciare sotto i segni a matita. Prepara anche una grande sac à poche usa e getta, senza bocchetta.

Metti in una ciotola il bianco d' uovo con metà dello zucchero a velo e metà dello zucchero bianco. Monta  a neve ben ferma usando un frullino elettrico; ti occorreranno circa 10 minuti.
Una volta terminato, setaccia sulla superficie lo zucchero a velo rimanente e lo zucchero fine.
Incorpora usando una spatola di silicone e procedendo lentamente dall' esterno verso l' interno.

Trasferisci la meringa nella sac à poche, poi taglia con una forbice la punta, creando un' apertura di circa 2 centimetri. Seguendo la traccia fatta a matita, spremi la meringa in sei cerchi e sali montando ogni pavlova ai bordi, in modo che il centro resti vuoto e facendo circa tre giri per ogni guscio di meringa.

Inforna per 75 minuti, poi spegni il forno e lascia riposare per 15 minuti così.
Apri lo sportello ed estrai le meringhe, staccandole delicatamente dalla carta.

Mentre le pavlove cuociono, prepara la CREMA PASTICCIERA AL CIOCCOLATO:

INGREDIENTI:

2 tuorli d' uovo, 100 g di zucchero fine, 30 g di farina, 300 ml di latte, 70 g di cioccolato fondente ( io ho utilizzato quello al 70% ); io ho aggiunto anche cannella in polvere!!

Con una forchetta mescola i tuorli e lo zucchero poi incorpora la farina. Mescola ancora sino ad ottenere un composto liscio.
Scalda sul fuoco in una pentola i due terzi del latte, sino a raggiungere quasi il punto di ebollizione. Versa il latte rimasto freddo nella ciotola con il composto di uova e zucchero, rompendo con la frusta  la crema. Aggiungi il latte caldo, poi trasferisci di nuovo tutto nella pentola e cuoci a fiamma media mescolando continuamente con la frusta per circa 4 minuti o sino a che la crema avrà raggiunto la consistenza desiderata. Togli la crema dal fuoco, aggiungi il cioccolato fondente fatto a pezzi e la cannella in polvere, mescola molto bene e poi falla raffreddare mescolandola di tanto in tanto.

PERE "CARAMELLATE" 

Per fare queste pavlove dovrete sbucciare e ridurre a fettine due pere ben mature poi farle ammorbidire in una pentola sul fuoco con un centimetro di acqua ed un cucchiaio di zucchero; non devono ridursi in poltiglia e nemmeno caramellarsi!!!

Al momento di servire metti ciascuna pavlova su un piatto, riempi il centro con le pere e completa con una cucchiaiata di cioccolata.
Cospargi con zucchero a velo e cannella.


Da questa preparazione ho ottenuto anche tante belle meringhette che, come dice Csaba, si possono conservare per deliziare anche un semplice caffè!!!


4 commenti:

  1. Confermo! erano veramente eccezionali!!!
    Cate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!! Proprio prima stavo pensando di rifarle ma con una crema di castagne, cosa ne pensi?!!

      Elimina
  2. Ciao Michela complimenti!Anche io ho ricevuto il libro Merry Christmas per il compleanno e mi sono subito cimentata in questa ricetta per Natale.E' stata un successone, mio marito è impazzito per questo dolce!Con la crema di marroni secondo me è troppo dolce, anche se Csaba per capodanno la prepara cosi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io, come te, ho evitato la crema di marroni!!! Comunque si possono farcire in mille modi!!

      Elimina

Ti potrebbero anche interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...