giovedì 29 marzo 2012

PENSIERI E VALUTAZIONI



Già, proprio pochi giorni fa scrivevo questo su Fb: 

Stamattina pensavo che mi dispiace non aggiornare più il mio blog ma mi sono resa conto che così facendo ho ritrovato il tempo per scrivere il diario di Edoardo, per giocare con lui, per stare un po’ con mio marito....insomma ho acquistato un tempo che avevo perso!! Inoltre non dover più fotografare ogni piatto o creazione che faccio è quasi un sollievo!! Forse scriverò di nuovo, forse mi dispiacerà pensare che tutte le mie idee rimangono nostre ma io mi sento meglio!!!

Oggi eccomi qui, nel mio blog, arrivata come ogni tanto faccio per controllare se qualcuno mi legge ancora e più semplicemente per fare un saluto ad una mia creazione, a questo spazio che alle volte ho affrontato come un impegno di lavoro, con l’ ansia di chi ha una scadenza da rispettare, con la paura di non aver scritto bene o cose sufficientemente interessanti e che in altri momenti è stato un momento per raccogliere le idee e condividere la mia filosofia di vita!

Sono contraddittoria, non sempre, non in tutto ma crescendo si evidenzia in me questo tratto e credo di aver scoperto una cosa importante: non sono affetta da nessuna malattia psicologica, non sono strana, non sono poco affidabile ma semplicemente vivo di pancia, di emozioni e se per un qualsiasi motivo una cosa non entra nelle mie corde mi risulta davvero impossibile portarla a termine.
A tutto questo si aggiunge una vita di fretta, un’ esistenza che sto dedicando anima e corpo alla mia famiglia, a mio figlio in particolare perchè lui è il mio tesoro più grande e perchè è mio desiderio dargli la possibilità di crescere una persona unica, con il cuore aperto all’ altro, alle speranze ed al benessere interiore.
E’ in lui la mia più grossa gioia, è in lui che vedo tutto ciò che amo ed è “fare la mamma” che più sento istintivo e mio, quindi se fare la blogger arriverà dopo, pazienza; niente sensi di colpa, chi mi segue lo farà anche se non scriverò ogni giorno un nuovo post ma sarà ben felice di vedere le poche ma buone cose che faccio in cucina e nella vita.

Ho tanti desideri nel cuore che, tranne uno, non ho ancora messo in ordine di importanza e se non l’ ho ancora fatto non è per pigrizia ma perchè questo richiede coraggio; non mi piace che i pensieri rimangano tali, vivo nella smania di far prendere vita alle cose che voglio e lo pretendo subito, in fretta, per cui non voglio fare chiarezza, so che non potrei fare ciò che vorrei, non tutto, quindi meglio che tutto rimanga ancora sospeso ma una cosa è certa: a trentuno anni ho deciso che i sogni esistono!!




2 commenti:

  1. Bel post... È giusto che tu faccia quello che desideri. Il blog non deve diventare un obbligo, altrimenti non è più un piacere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Infatti d’ora in poi lo farò solo quando ne avrò il tempo e forse così il mio blog piacerà ancora di più...le cose spontanee ripagano sempre!!

      Elimina

Ti potrebbero anche interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...