martedì 15 agosto 2017

AMORE PROFONDO







NON credo nemmeno io di essere rientrata qui, dopo tanto tempo, eppure la voglia di lasciare qualche pensiero ha avuto la meglio e vorrei  farlo fissando, nero su bianco, quello che sempre più spesso mi trovo a constatare: nutro per i miei figli un amore profondo, talmente grande da non riuscire a pensare diversamente la mia vita!
No, non immagino cosa sarebbe stata senza di loro, senza la stanchezza che spesso sento, senza le loro vicine che mi chiamano ogni due minuti, senza i loro bisticci, i loro capricci, le preoccupazioni che spesso ne derivano ( per la loro educazione, per la loro salute), il loro mondo che ha totalmente "invaso" la mia vita!!
Non credo di aver fatto cosa più bella, non credo ci sia nulla di più  gratificante che mettere da parte il mio IO ingombrante e dedicare a loro le mie energie, i miei pensieri, i miei gesti, le mie preghiere,  la mia vita.
Sono tante le volte in cui mi chiedo se io sia una buona madre, se ci siano aspetti  migliorabili ed è  bello sperare che un giorno mi considerino il loro porto sicuro, assieme a mio marito, il loro papà!
Lo so, non sto dicendo nulla di nuovo alle orecchie di una mamma ma troppo spesso e, oserei dire sempre più spesso, vedo genitori che non hanno assolutamente intenzione di mettere al primo posto i loro figli, forse semplicemente perché al giorno d'oggi è  sempre lecito cercare il benessere personale, la felicità,  la libertà intesa come soddisfazione dei propri futili bisogni invece penso che la vera gioia, non quella effimera, derivi dalla responsabilità e dall'impegno!
Detto ciò  corro dai miei bimbi, per giocarecon loro, per osservarli, per riempirmi gli occhi di bello!!!!!!

4 commenti:

  1. È proprio vero i figli come nulla altro ti costringono a mettere da parte il tuo egocentrico io e a crescere. Grazie per questa bellissima riflessione.

    RispondiElimina
  2. Bellissime parole...mi spiace che siano in pochi a capirle!

    RispondiElimina
  3. Quanta verità in queste parole.
    I figli sono il centro della nostra vita di genitori e pensando a quanto poco tempo restano bimbi e a quante lamentele si sentono su di loro...
    Grazie per queste riflessioni preziose.
    CHIARA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quante lamentele e quanta fatica si sentono.....Non sono di certo qui ad affermare che non sia impegnativa la genitorialità ma è diverso viverla come un peso!
      Moltissimi genitori sono presi da mille cose (tra cui l'aperitivo ) e non hanno ben chiaro i danni che stanno facendo....Molte volte mi sono sentita dire che per me è facile perché ho tempo (lavoro par time ) ma io rispondo che ho rinunciato ad altro per creare la situazione, che comunque alla fine molte donne non vorrebbero trascorrere più tempo con i propri figli e che le possibilità che hanno le gestiscono male .....spero di non sembrare giudicante nei riguardi altrui ma questo è un tema da me molto sentito e, potendo, starei con i miei bambini anche al mattino....Grazie Chiara per il confronto.

      Elimina

Ti potrebbero anche interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...