venerdì 19 ottobre 2012

PIZZOCCHERI PATATE E VERZA



Eccomi qui con un a ricettina che può essere gustata anche da chi è vegetariano perchè chi mi conosce lo sa che questa filosofia di vita ha, da un po' di tempo a questa parte, catturato la mia attenzione ma le ansie ed i dubbi al riguardo sono ancora tanti!

Comunque sia in un pomeriggio di autunno io ed il mio "piccolo chef" ci siamo cimentati a fare i Pizzoccheri patate e verza; sapete come abbiamo fatto? Così....



Ingredienti per 4-6 persone: 400 g di farina di grano saraceno, 100 g di farina di grano duro, acqua

Per condire: una patata grande, 200 g di verza, 70 g di burro ( o olio EVO ), 1 spicchio d' aglio, grana, salvia, sale e pepe.


Procedimento:

Mescolare le due farine, impastarle con acqua fino ad ottenere un impasto compatto; farlo riposare 30 minuti in una terrina coperta da canovaccio.
Stendere la sfoglia fino ad ottenere uno spessore di 2-3 mm, ricavare striscioline larghe 5 mm e lunghe 7-8 cm tagliando con l' apposito attrezzo per la sfoglia o con un coltellino.

Ridurre le verze a pezzi piccoli, le patate a tocchetti e cuocere entrambe in acqua salata per cinque minuti; aggiungere poi i pizzoccheri e trascorsi dieci minuti scolare il tutto tirando la pasta e le verdure in una casseruola con il burro sciolto e la salvia. 
Aggiungere una spolverata di pepe ed una di parmigiano reggiano ben stagionato.

Questo piatto si è rivelato veramente leggero ma per nulla scontato poichè il grano saraceno conferisce quel sapore un po' rustico e particolare riconoscibile perfino a occhi chiusi! Le verdure ed il parmigiano hanno completato questo piatto davvero semplice e genuino, oltretutto privo di carne!!

Cosa ne pensate? Lo proverete? Attendo il vostro responso!

Ah, dimenticavo, questa ricetta è stata da me modificata sulla base di quella di Benedetta Parodi, pag. 287 del nuovo libro!

Buon appetito!!







4 commenti:

  1. Che bontà i pizzoccheri! Anche noi li facciamo spesso così, oppure sostituendo alla verza il cavolo capuccio o le coste o gli spinaci. A me piacciono senza parmigiano... cosa che invece predilige la mia bimba più grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i suggerimenti, li proverò con altro condimento;-) Poi io e Edoardo ci siamo divertiti un sacco a farli....farina ovunqueeeee :-))

      Elimina
  2. Ah ah... Io sono Valtellinese quindi non posso che approvare. Solo che noi mettiamo anche formaggio a cubetti, tipo casera e mooooolto burro che dev'essere bello fritto, per cui non è che siano proprio leggerissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, in effetti la ricetta originale prevedeva un bel po' di burro che io ho razionalizzato un po' ma chissà che bontà come li fate voi!!!

      Elimina

Ti potrebbero anche interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...